';

Shakti Dance Empoli

Viaggio Sonoro

Gong Empoli

Attraverso le vibrazioni e le frequenze di particolari strumenti ancestrali come gong, campane tibetane, campane di quarzo, tamburi, utilizzati da secoli nelle diverse culture in tutto il mondo, andremo a riscoprire i benefici del Suono nel nostro corpo nella sua totalità. Il Suono, infatti, può cambiare l’approccio alla vita. Con un bagno sonoro la fatica svanisce, lasciando il posto a un senso di profonda quiete: le vibrazioni sonore penetrano in profondità e regalano una nuova energia alle nostre cellule.

In questo ciclo di incontri porteremo l’attenzione ad alcuni punti localizzati nel corpo fondamentali per il benessere e l’equilibrio personale, con l’ausilio di semplici tecniche di respirazione che aiuteranno ad entrare più in profondità nell’esperienza sonora. Vi aspettiamo per condividere insieme questi incontri alla riscoperta di noi stessi attraverso il potere trasformativo del Suono

Gli appuntamenti

Gong Empoli

Nel viaggio sonoro di venerdì 4 novembre alle 21 porteremo l’attenzione al nostro centro energetico legato al plesso solare: posto tra l’ombelico e il diaframma, questo chakra è collegato infatti ai nostri sogni, desideri ed ambizioni e governa l’accettazione di noi stessi, l’autostima e il rapporto con gli altri.

Dopo una centratura effettuata attraverso qualche semplice tecnica di respirazione, muoveremo il suono di diversi strumenti ancestrali con l’intenzione profonda di portare beneficio ed equilibrio in questa area e in tutto il corpo.

Il prossimo appuntamento sarà venerdì 16 dicembre.

delimiter image

Informazioni utili

Gong Empoli

Il Viaggio sonoro è promosso in collaborazione con Eleonora Scotto e Filippo Sterpone. Eleonora è Gong Master e insegnante di Hatha, Anukalana e Yin Yoga certificata, Yoga in gravidanza, Post Parto e Yoga Bimbi, Massaggio Infantile metodo AIMI. Filippo è Operatore Olistico del Suono e Sound Healer, musicista polistrumentista e sperimentatore sonoro, Gong Master, Farmacista, Operatore Reiki, Riflessologia e Pranayama.

La partecipazione prevede un contributo ed è solo su prenotazione, chiamando il 338 305 9488 o scrivendo a info@nahdah.it. Ricordati di portare con te ciò che ti servirà per la pratica (tappetino, coperta, eventuale cuscino).

Nahdah Yoga sostiene e consiglia questo percorso di consapevolezza, in linea con i principi fondanti dell’Associazione.

Scrivici su Whatsapp
1
Scrivici su Whatsapp!
Scivici su Whatsapp!